Categories

Categorie
PrestaShop

Nuovi prodotti

Nuovi prodotti
Tutti i nuovi prodotti

Modulo camera v3 Raspberry Pi

35,00 €
Quantità

Il modulo camera v3 offre delle belle evoluzioni rispetto al suo predecessore:

  • Supporta la modalità HDR per delle foto e dei video dettagliati e realistici

  • Autofocus migliorato.

Caratteristiche

 

  • Sensore di immagine Sony IMX708 con filtro IR incorporato
  • Risoluzione nativa di 11,9 MP

  • Autofocus motorizzato

  • Messa a fuoco a rilevamento di fase (PDAF) per una messa a fuoco veloce

  • Angolo : standard (75°) o grandangolo (120°)

  • Diagonale del sensore da 7,4 mm

  • Dimensione dei pixel: 1,4μm × 1,4μm

  • Risoluzione foto: 4608 × 2592 pixel

  • Modalità video: 1080p50, 720p100, 480p120

  • Uscita RAW10

  • Modalità HDR fino a 3 megapixel

  • Elevato rapporto segnale/rumore (SNR)

  • Correzione dinamica dei pixel (DPC) 2D integrata

  • Sensore di messa a fuoco controllato da I2C

  • Compatibile con tutti i modelli di Raspberry Pi, ad eccezione di Raspberry Pi 400 e della versione di lancio 2016 dello Zero, che non dispongono di un connettore per la fotocamera)

  • I modelli Zero richiedono un cavo per la fotocamera di Raspberry Pi Zero.

  • Collegare il cavo a nastro fornito in dotazione alla porta CSI della scheda Raspberry Pi

  • Configurazione consigliata: libcamera-still dal 06/01/2023 su Pi OS 32 bit Buster (versione desktop da aggiornare)

  • Lunghezza del cavo a nastro: 200 mm

  • Connettore del cavo FPC: 15 × 1 mm

  • Dimensioni versione standard: 25 × 24 × 11,5 mm

  • Dimensioni versione grandangolare: 25 × 24 × 12,4 mm

  • Peso : 4,3 g

Versione standard

Versione grandangolo

Campo di messa a fuoco

10cm–∞

5cm–∞

Lunghezza focale

4.74mm

2.75mm

Campo visivo diagonale

75°

120°

Campo visivo orizzontale

66°

102°

Campo visivo verticale

41°

67°

Rapporto focale

F1.8

F2.2

Scopri il Modulo camera v3 Infrarossi Raspberry Pi

HDR 

HDR significa « High Dynamic Range » (Range dinamico elevato in italiano) e indica una tecnica di trattamento dell’immagine che consiste nel riprodurre un'immagine fedele a ciò che l'occhio umano percepisce

Per capire bene la modalità HDR, è necessario interessarsi alla dinamica dell'occhio umano vs alla dinamica del sensore foto. La maggior parte dei sensori moderni riesce a raggiungere una dinamica di una quindicina di stop circa. Per quanto riguarda l'occhio, raggiunge una dinamica compresa tra 20 e 24 stop. Così, una macchina fotografica è in grado di riprodurre con esattezza la scena contrastata che percepisci. La macchina fotografica ti darà un'immagine con delle ombre sottoesposte o delle luci sovraesposte.

La modalità HDR offre una soluzione : invece di scattare una foto unica, il HDR scatta una serie di immagini della stessa scena con diverse esposizioni. Questa serie è poi assemblata in una sola foto nella quale ogni tonalità luminosa è esposta meglio.

Il range dinamico ha lo scopo di ritrascrivere un massimo di dettagli delle zone molto luminose e delle molto scure, dando dei colori più ricchi offrendo un contrasto più elevato. Le parti molto luminose e le parti molto scure di un’immagine saranno dunque rese meglio per un risultato più naturale e simile alla realtà !

Risorse utili

Blog Raspberry Pi : Confronto dei modelli

 SC0872

Scheda tecnica

Categoria
Fotocamere e fotocamere
Marchio
Raspberry Pi
Compatibilità
Raspberry Pi 4
Raspberry Pi Zero 2 W
Raspberry Pi Zero W
Raspberry Pi 2
Raspberry Pi
Raspberry Pi Zero WH
Raspberry Pi 3 A+
Raspberry Pi 3B
Raspberry Pi 3B+
Raspberry Pi Zero
Connettività
I2C
1 x MIDI DSI
Sensore Foto / Video
Sony IMX708
Tipo Di Lente
Grandangolo
Standard
Risoluzione
12 MP
Tipo Di Prodotto
Moduli / Estensioni
KU-SC0872